Blog

È con Stone Academy e Hdemy Group che si riflette sui temi di spazio, spazio costruito, lo spazio significante, lo spazio delle idee e delle nuove frontiere per un materiale che ci traghetta dall’antico al contemporaneo.
Saranno Massimiliano Caviasca, Lorenzo Secchiari, Clelia Marenda, Lucrezia Anselmi, Luca Mancini – con il saluto introduttivo di Nicola Pighi – Presidente di Hdemy Group a riflettere sul senso dei luoghi e degli spazi caratterizzati dall’idea architettonica e dall’uso della pietra, il suo uso libero che passa dall’architettura al mondo del design.
Gli oggetti, i luoghi e gli spazi della contemporaneità si muovono a cavallo tra uso, immagine e funzione, rappresentano il luogo o il momento della vita, a cavallo tra immateriale e realtà, idee e materia.
La costruzione della forma si muove tra volume e funzione, si va a definire con ed attraverso l’uso del materiale stesso, trovando nei suoi usi la naturale forma espressiva. Secondo i relatori è proprio nel rapporto tra aree diverse di discipline affini che si riscoprono nuove ricerche, nuovi usi e funzioni, molte volte inaspettate o inespresse. Fashion, Design, Architettura e Visual diventano le parole chiave per rileggere in modo libero le forme del progetto contemporaneo.

Hdemy Group

Hdemy Group nasce come team ricco e eterogeneo, nato dall’unione di professionisti provenienti da diversi settori del mercato. Pensato per rispondere con la massima competenza al mondo della formazione, della progettazione, dell’orientamento e della comunicazione, il Gruppo raccoglie diverse competenze.

NAD, Nuova Accademia del design e Hdemy Lab, settore trainante della formazione, un ufficio di progettazione, Area Caviasca, un ufficio di comunicazione, l’associazione internazionale Stone Academy e l’Accademia di Studi Diplomatici rappresentano il gruppo.
Hdemy nasce e si muove in modo strategico sul panorama nazionale ed internazionale per riuscire a dare spazio a idee nuove nel mondo dell’impresa innovativa attraverso lo scambio tra Didattica e impresa innovativa. Il respiro internazionale favorisce l’innovazione continua del gruppo.

Stone Academy

L’attività della Stone Academy nasce dalla convinzione, sempre più radicata, che la cultura dei materiali lapidei nell’insegnamento del Design, sia esso di edifici o di prodotti, sia indispensabile per far sì che i futuri Designer possano interpretare attraverso la pietra il valore della conoscenza tecnico – culturale di un materiale principe, nobilitando e radicando così il progetto di architettura.

L’associazione mette in relazione e confronto le strutture nazionali ed estere, che lavorano nell’ambito della formazione, ricerca e divulgazione accademica. Il tema principale è l’uso della pietra in architettura e design.

La sua costituzione ha origine quindi più di 10 anni fa, quando fu fondato il primo corso al mondo dedicato alla progettazione contemporanea con la pietra da Massimiliano Caviasca presso il Politecnico di Milano.

Le origini

La “Stone Academy, società italiana della progettazione dell’architettura in pietra”, nasce nel 2006 e si definisce come tale nel 2011 per costituire un’ampia rete di università, accademie, docenti, ricercatori studiosi ed interessati al Design con la Pietra con finalità comuni.
Massimiliano Caviasca insieme a Lorenzo Secchiari, Mauro Albano, Clelia Marenda, e Marta Bigoni, costituisce il consiglio direttivo dell’associazione, consiglio formato da professionisti altamente specializzati nella conoscenza e nell’uso del materiale lapideo.
L’associazione ha conosciuto notevole sviluppo, tanto che riunisce ad oggi oltre 20 università italiane e straniere, oltre che professionisti, aziende, ed enti interessati alla divulgazione e conoscenza del materiale lapideo.
Tra il 2014 ed il 2017 la Stone Academy viene riconosciuta come ente accreditato dal CNAPP – Consiglio Nazionale degli Architetti, pianificatori, conservatori e paesaggisti italiani e dal Ministero di Grazia e giustizia come ente terzo.
Dal 2018 Stone Academy è entrata a far parte di HDEMY Group, trovando nel gruppo una sua naturale collocazione nelle relazioni con istituzioni e mondo accademico.

Corsi ed eventi

Dalla data della sua costituzione Stone Academy ha fatto da punto di riferimento per l’organizzazione di Master, Corsi e Seminari di rilievo internazionale, presso: Politecnico di Milano, IUAVIstituto Universitario di Architettura di Venezia, La Sapienza di Roma, la fiera di Xiamen in Cina, L’Accademia di Chongqing in Cina, sono solo alcuni degli obbiettivi raggiunti dall’associazione.
È da settembre 2014 che Stone Academy organizza corsi di aggiornamento professionale dedicati all’uso della pietra negli spazi aperti , nella progettazione degli edifici, uso di rivestimenti, oggetti di design, fino ad arrivare al restauro delle architetture e dei manufatti in pietra ed a lezioni tematiche sulle tecnologie di lavorazione ed al Recupero delle cave di pietra.
Nel 2015 Stone Academy sottoscrive l’accordo con la Sichuan Fine Art Institute e la EMGdotART per la fondazione della Sino-Italian Stone Culture Research Center.

Le attività

Ogni anno Stone Academy si relaziona anche con il mondo produttivo (aziende, consorzi, fiere, ecc) enti pubblici e ordini professionali, per organizzare e coordinare attività innovative.

Stone Academy organizza:
– riunioni tra università italiane per dare le linee guida e discutere sviluppi congiunti di studi, ricerche e corsi in ambito lapideo,
– un workshop congiunto in cui partecipano tutte le università aderenti e i professionisti che ne vogliano entrare a far parte,
– convegni nazionali dedicati all’architettura in pietra
– corsi di formazioni per l’acquisizione di CFP.
– mostre tematiche di progetti studio provenienti da corsi, ricerche o workshop.

Stay connected ! ! Facebook Instagram
Partecipano all’attività I Master di Visual Merchandising & Retail e Interior Design