Blog

contest_la_casa_di_domani_Leroy_Merlin_NAD_interior_design

Gli studenti NAD partecipano al concorso Leroy Merlin “La casa di Domani”

NAD – Nuova Accademia del Design annuncia con entusiasmo la rinnovata partecipazione al concorso “La casa di Domani” di Leroy Merlin. Gli studenti dei Master di Interior Design hanno partecipato alla presentazione da parte dei rappresentanti dell’azienda del brief relativo al contest.

L’edizione scorsa, aveva visto vincitore proprio Federico Candio, studente NAD, a cui era stato assegnato il primo premio. Inoltre, tra i primi 50 posti si erano posizionati numerosi altri progetti provenienti dagli iscritti NAD. Infatti, erano state assegnate agli studenti dell’accademia anche le posizioni 9, 13, 19, 20, 25, 31, 36, 38, 39, 40, 42, 43 e 47.

Il grande successo della scorsa edizione non può che essere uno stimolo per la partecipazione a questa settima edizione. Edizione che si configura come una grande occasione per gli Interior designer di domani di cimentarsi su progetti reali.

 

Il concorso

Il concorso “La casa di domani” nasce da un’indagine sull’evoluzione del modo di abitare svolta da Osservatorio sulla Casa – Leroy Merlin in collaborazione con Doxa. I risultati ottenuti sono stati il punto di partenza per la realizzazione del contest, arrivato quest’anno alla settima edizione.

Il tema del concorso 2019 trae origine da una delle più forti convinzioni della “Casa di domani”: il miglioramento della vita di tutti attraverso l’accessibilità della casa anche a chi è in difficoltà.
Sono quattro i macrotemi principali sui quali il concorso si interroga e nei quali ricerca risposte nuove ed innovative. Efficienza energetica, comfort e adattabilità allo stile di vita individuale, Eco sostenibilità e salubrità. Tematiche fondamentali che esprimono i reali desideri della società moderna sulla casa.

Il concept richiede quindi la realizzazione di un progetto “accessibile” in termini economici ed ecologici, che renda l’abitazione efficiente e confortevole.
Nello specifico il concorso propone ai partecipanti la realizzazione della Stanza da bagno ideale di domani, partendo da una base comune di riferimento. I candidati dovranno progettare cinque tipologie di bagno. Quattro proposte dovranno prevedere l’utilizzo dei materiali dell’azienda promotrice ed una quinta invece dovrà essere sviluppata con prodotti d’arredo ad hoc.

La sfida è quindi quella di interpretare al meglio i desideri degli italiani di oggi realizzando un bagno adatto alle nuove esigenze e ai cambiamenti della società contemporanea.
Il vincitore verrà comunicato in occasione di un evento pubblico di presentazione dei progetti e una mostra che esporrà i progetti che hanno partecipato.

 

Leroy Merlin

Leroy Merlin è nata in Francia nel 1923 con l’apertura di un negozio a Noeux-Les-Mines di residui bellici ad opera di Adolph Leroye Rose Merlin. Durante gli anni l’azienda si è poi evoluta inserendo nuovi collaboratori e tipologie di prodotto, orientate al Bricolage e al Fai da te.
Leroy Merlin ha aperto il primo punto vendita in Italia nel 1996 e ad oggi conta 48 punti vendita, distribuiti su tutto il territorio nazionale.
Leroy Merlin è presente in 12 regioni della penisola e collabora con oltre 500 artigiani locali. 

Lazienda si occupa di 5 settori principali: mondo bagno, mondo tecnico, mondo decorativo, mondo progetto e mondo giardino e edilizia. La filosofia dell’azienda, su cui è orientata ogni scelta, è la centralità della persona. Leroy Merlin crede nell’importanza della creazione di valore aggiunto per i cittadini e le generazioni future e nel diritto di ognuno alla propria casa ideale.

Nel mondo, Leroy Merlin conta oggi 456 punti vendita in 12 paesi ed è al primo posto nel mercato del bricolage fai-da-te in Europa e al terzo nel mondo.