Blog

concorso-la-fabblica-del-giardino-schio-garden-design-master-NAD-accademia

Il Master in Garden Design partecipa al concorso “La Fabblica del giardino”

Gli studenti del Master Degree in Garden Design stanno lavorando al progetto di allestimento di un giardino temporaneo dal titolo NAD: Niente Andrà Distrutto. Il progetto sarà presentato per il concorso “La fabbrica del giardino” che ha già visto vincere gli studenti NAD nella terza edizione del contest.

Per i partecipanti di NAD Nuova Accademia del Design è un’occasione unica per imparare a lavorare in gruppo e integrare le proprie capacità creative. Con l’aiuto della coordinatrice del corso Cecilia Comencini i corsisti hanno pensato ad un concept fortemente collegato al tema del concorso. La consegna degli elaborati per la selezione è prevista per il 30 aprile.
I 15 progetti selezionati saranno realizzati ed allestiti nei giorni 22-23 giugno 2019 presso Schio negli spazi verdi antistanti la Fabbrica Alta.

 

Il concorso

Il concorso nazionale la “Fabbrica del Giardino”, si svolge a Schio (Vicenza) ed è dedicato al giardino temporaneo a tema.
Il tema dell’edizione 2019 è Ri-pianto – Un grido di dolore o fonte di speranza?
Il tema nasce dall’evento del 29 Ottobre 2018, quando la tempesta vaia colpisce duramente il territorio boschivo. Il concorso ragiona sull’importanza della natura e sui temi attuali di distruzione e minaccia agli eco-sistemi e si interroga su come ri-attivare un processo di vita interrotto.

 

“Non si può rimanere indifferenti di fronte agli eventi naturali che sempre più spesso devastano o scombinano l’equilibrio degli ecosistemi naturali: non si può con ipocrisia riconoscere pubblicamente le colpe e poi continuare a vivere senza mettere in discussione il nostro benessere raggiunto a caro prezzo.” – La Fabbrica del giardino, Bando 2019

 

Ri-attivare il ciclo della Natura è il tema centrale che i progetti dovranno veicolare, il concetto di rispetto della terra, della sua forza e della sua ri-nascita. Un atto di riavvicinamento alla natura e di identificazione culturale con essa.

 

Il progetto

I progetti presentati dovranno sviluppare i temi del colore, della qualità e della rarità di fiori e piante scelti. Inoltre sarà importante per gli studenti di NAD ragionare e ricercare nel progetto, oltre alla cura del design e delle finiture, anche unicità e armonia.

Grazie al concorso ogni partecipante potrà allenare la propria creatività, rischiando anche attraverso scelte originali, insolite ed innovative. L’opportunità di partecipare ad un concorso nazionale consentirà ai corsisti di imparare a sviluppare dei progetti professionali, completi e dettagliati. I concorsi sono infatti un campo di prova importante per presentare proposte personali con modalità adeguate ad un contesto reale, concreto non accademico.