young plaform

YOUNG PLATFORM – LA STARTUP CHE RENDE FACILI LE CRIPTOVALUTE

Bitcoin ma non solo... la finanza digitale a portata di un click

Valutata 10 milioni di euro e celebrata da Forbes Italia, Young Platform è la startup capace di dare veramente l’idea che entrare nel mondo delle criptovalute sia un gioco da ragazzi.

E in effetti, proprio di ragazzi si tratta.

Ma prima, cos’è esattamente una criptovaluta?

È un mezzo di pagamento che non implica banconote o monete perché è esclusivamente digitale.

Questo sistema si basa sulle tecnologie ‘blockchain’, che vengono applicate in tutti quei processi nei quali i dati devono essere resi sicuri, autenticati e suddivisi.

Le criptovalute, di cui la più famosa è sicuramente il bitcoin, vengono generate attraverso il sistema e, solitamente, si stabilisce un numero definito di unità.

Questo tipo di pagamento può essere utilizzato per acquistare beni e servizi e viene scambiato direttamente tra due dispositivi, senza necessità di intermediari.

criptovalute

LA NASCITA DI YOUNG PLATFORM TRA I BANCHI DELL’UNIVERSITÀ

Era il 2018 quando alcuni studenti di informatica – tra cui il CEO e founder Andrea Ferrero – si sono ritrovati a decidere di mettere in qualche modo a frutto la loro passione per il mondo delle criptovalute, anticipando i tempi di un trend ancora acerbo nel mercato italiano.

L’idea base era quella di far avvicinare le persone alle criptovalute e alla tecnologia blockchain in modo intuitivo, attraverso l’utilizzo di prodotti digitali.

Perché il futuro fosse luminoso però era necessario far nascere nelle persone una necessità che in quel momento sostanzialmente non c’era.

Questo si è tradotto con la creazione di Stendrop, un’app che ti invita semplicemente a camminare. In questo modo si può guadagnare il primo token e iniziare un viaggio che porterà a scoprire (in modo coinvolgente) tutti i segreti della finanza digitale.

Sfide e quiz sono il motore di Stendrop e stimolano l’utente a fare sempre ulteriori progressi.

young platform

Alla base dell’app c’è una sapiente applicazione della cosiddetta gamification, ovvero l’uso di elementi di gioco e game design all’interno di contesti non di gioco. Attraverso queste tecniche l’app porta l’utente a guadagnare ogni volta di più, compiendo azioni con un valore sempre maggiore per l’azienda.

Ovviamente non tutti quelli che scaricano l’app diventano clienti a tutti gli effetti ma sicuramente è un modo per ampliare il mercato, attirando persone che sono incerte o poco informate su un settore così nuovo e pieno di potenzialità.

 DALL’APP ALLA VISIONE DEL FUTURO

L’app è un successo e migliaia di clienti continuano a scaricarla, ma c’è molto di più.

Sul sito sono presenti due sezioni per chi vuole procedere allo step successivo: Young Platform – per chi desidera fare piccoli investimenti – e Young Platform Pro – dedicato a un target esperto che vuole investire ed essere un trader.

C’è anche una sezione chiamata ‘exchange’ che permette di comprare o vendere criptovalute.

Infine, nell’academy ci sono spiegazioni estremamente chiare per cercare di rendere comprensibili anche concetti piuttosto complicati del mondo finanziario

E come funziona a livello fiscale? Le risposte a questa (più che legittima) domanda si trovano nell’e-book scaricabile sul sito, che volendo si può consegnare direttamente al proprio commercialista.

young platform

Dall’essere un’azienda di solo prodotto, Young Platform sta diventando a tutti gli effetti un’azienda finanziaria. L’obiettivo di quest’anno è quello di diventare i primi player in Italia, per poi focalizzarsi sul mercato internazionale. 

L’intento finale? Diventare la banca digitale ‘cripto’ più grossa a livello europeo.

 

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Altre storie
Business e Design BDS in Nad Nuova Accademia del Design Verona anche Online
BUSINESS E DESIGN, L’UNIONE POSSIBILE